Print Friendly, PDF & Email

Intrusioni rivelatrici ci fa aguzzare l’ingegno sulle parole. Ci troviamo davanti un riquadro composto da alcune parole, ognuna su una riga diversa.

intrusioni1

In ciascuna di queste parole, dobbiamo trovare una lettera che si può togliere in modo che le lettere che restano formino un’altra parola di senso compiuto. Una volta identificata questa lettera, dobbiamo copiarla nella casella vuota accanto alla parola, nella colonna bianca. Quando avremo inserito tutte le lettere giuste, leggendo in verticale la colonna bianca otterremo una parola di senso compiuto.

Per esempio, prendiamo la prima parola, VARANO. Procedendo per eliminazione, ci accorgiamo che l’unico modo per ottenere una parola di senso compiuto è togliere la prima lettera lasciando la parola: ARANO (nel senso di “essi arano”, terza persona plurale del verbo arare).

intrusioni3

Cancelliamo quindi la V dalla parola e riportiamola nella casella vuota in fondo.

Procediamo quindi con la seconda riga. Qui abbiamo la parola TOSATO che offre due opportunità: togliere la prima lettera (T) formando la parola OSATO o togliere la A lasciando la parola TOSTO. In questo momento non possiamo sapere quali delle due alternative sia quella giusta: segniamo entrambe le possibilità e aspettiamo di aver risolto le altre righe. La parola misteriosa che si forma nella colonna a destra ci darà infatti l’indizio per scegliere tra queste due lettere.

intrusioni5

Continuiamo a identificare le lettere, inserendole nella colonna bianca quando c’è una sola alternativa e sottolineando le varie possibilità quando ce n’è più d’una.

intrusioni6

Ci troviamo con quattro lettere certe e tre da scegliere tra più alternative. Ancora una volta, possiamo arrivare alla soluzione ragionando per esclusione. La seconda lettera della nostra parola può essere T o A. Dato che nessuna parola italiana comincia con il gruppo “VT” possiamo sicuramente mettere la A. A questo punto la nostra parola inizia per “VA”. La terza lettera può essere M o A. Dato che nessuna parola italiana contiene due A consecutive, possiamo sicuramente inserire la M. Ora ci troviamo con la parola VAM_IRO e non è difficile capire che la lettera giusta tra S, P e T è la P.

intrusioni7




abbonarsi2

Commenta via Facebook